venerdì 21 aprile 2017

Juve-Monaco, Real Madrid -Atletico Madrid: le semifinali Champions

Semifinali della Champions League 2016/17. Sorteggio benevolo per la Juve? Forse sì, forse no. Dovrà vedersela con il Monaco del giovane fenomeno Mbappe. Uno che, ora come ora, non si può marcare. Peraltro, i monegaschi hanno forza fisica, corsa e moltissimo, spensierato, entusiasmo. Il peso del pronostico sarà sulle spalle dei bianconeri. Sempre debolucce in Europa. Io penso che passerà il Monaco. Più incerto il derby spagnolo tra Real Madrid ed Atletico Madrid, il talento contro l'organizzazione. Alla fine, penso che passerà il Real, destinato a superare in finale il Monaco.

8 commenti:

  1. Detto che il Real di Zidane è anche grande organizzazione e ordine tattico (motivo per il quale talvolta viene criticato in Spagna), un solo grado: GLIK-GLIK-GLIK-GLIK-GLIK...

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Zidane è un tecnico migliore di quanto pensassi due anni fa. E Modric,Casemiro e Kroos formano il miglior centrocampo del mondo. Ciò detto, mi associo al grido augurale Glik, Glik, Glik. Già lanciato su Twitter, dove sta spopolando.

      Elimina
  2. Come alcuni miei amici ben sanno, credo che i sortilegi calcistici possano condizionare molto l'approccio psicologico. L'Atletico, negli ultimi tre anni, ha perso sempre contro i cugini del Real. Due volte in finale ed un'altra negli ottavi. Gli uomini di Simeone, oltre che contro un avversario fortissimo, dovranno scontrarsi anche contro l'inostenibile peso di una tradizione sfavorevole. Real Favorito.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Condivido. È quella che io chiamo sindrome di Cuper. Poi, per scherzare, ma fino ad un certo punto, ove mai andassero in finale Juve, Dio non voglia, e Atletico, con la tradizione che hanno, nessuna delle due vincerebbe. E non è possibile.

      Elimina
    2. Non esageriamo. Cuper non vinceva mai. Simeone, in questi anni, ha vinto eccome. Uno scudetto che i colchoneros non vincevano da venti anni, un'Europa League, una Supercoppa europea, una coppa di Spagna. Vittorie conquistate in un'epoca in cui le rivali, Barcellona e Real, hanno dominato la scena in Spagna e in Europa. Purtroppo, il Real è la loro "bestia nera" e ciò peserà sotto il profilo psicologico, come avrebbe pesato alle merengues affrontare la "bestia nera" Juventus.

      Elimina
    3. È l'Atletico, non Simeone, che in Coppa dei Campioni/ Champions ha la sindrome di Cuper: 3 finali perse su 3, sia pure contro avversari di rango.

      Elimina
  3. Allegri meglio di Mourinho21 aprile 2017 18:25

    Hanno già vinto

    RispondiElimina