mercoledì 1 gennaio 2014

Del Piero supera Meazza: 340 gol in carriera. Del Piero è secondo assoluto dopo Piola nella classifica dei primi dieci marcatori italiani in tutte le competizioni

Del Piero supera Meazza, sono 340 i gol in carriera dell'ex capitano bianconero. Ora, Del Piero è secondo assoluto nella classifica dei marcatori italiani di tutti i tempi in ogni competizione dietro Piola, primo a 364 reti. Segue classifica dei primi dieci goleador italiani di sempre.
Aggiornamento del 27 gennaio 2014: doppietta ieri per Del Piero, che si porta a 342 gol in carriera.
Aggiornamento del 26 settembre 2016: tutti i dieci marcatori sotto indicati, con l'eccezione di Totti, si sono ritirati.
  1. Piola 364 gol
  2. Del Piero 346 gol
  3. Meazza 338 gol
  4. Toni 322 gol
  5. Totti 322 gol
  6. R. Baggio 318 gol
  7. Inzaghi 316 gol
  8. Di Natale 311 gol
  9. Altobelli 298 gol
  10. Vialli 286 gol

16 commenti:

  1. Bisogna fare i complimenti ad Alex, anche se a Piola e Meazza vengono disconosciute delle reti che, comunque, hanno messo a segno. Narratore, mi è capitato di rileggere un post di qualche anno fa riguardo quasta graduatoria: scrivesti che Totti li avrebbe superati tutti prima di smettere, ne sei ancora convinto?

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ne sono meno convinto, perché adesso Totti non gioca più da centravanti come ha fatto senza interruzioni dalla fine del 2005 al 2011. Segnerà ancora parecchi gol, però. Si tratta di capire, inoltre, fino a quando giocherà.

      Elimina
  2. 340 giusti giusti. 290 juve (conteggiata dall'uefa anche la rete contro il Cska Sofia del 1994)+ 3 under 21+ 27 nazionale A+ 1 Padova+ 19 Sydney. Fede, se è x qst anke ad alex alcuni gol nn sono conteggiati. Mi riferisco ai 12 gol nelle nazionali minori (under 18, under 23 ecc). Il conteggio si porterebbe perciò a 352, ma sarebbe una forzatura. Meglio restare nell'ambito delle reti nei club più rinomati (effettivamente l'under 18, per dire, non ha mai avuto qst grande cassa di risonanza). Capitolo Totti: i suoi gol sono appunto 300, e se avesse conservato il ruolo di punta unica e avesse conservato una costante integrità fisica, avrebbe potuto tranquillamente arrivare a- diciamo- 320 gol alla fine del 2013. La nuova collocazione di Garcia e la scarsa prolificità dell'anno appena trascorso (appena 9 gol) nn fanno ben sperare. Ma cmq, giocando fino a 40 anni, avrà lo stesso la possibilità di arrivare a 350 più o meno tranquillamente. Spero x lui che raggiunga Piola in Serie A, come auguro ad Alex-nella sua penultima stagione- di segnare altre 24 volte per raggiungere la vetta dei marcatori all time. È arduo x lui (39 anni, anke se in un campionato di ke nn arriva manco al livello della serie B). Cmq i record sono fatti apposta x essere migliorati. E sia Pinturikkio ke il Pupone si meritano un primo posto!!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grande risposta...peccato che la Ns serie A l'altro anno era a livello della A-Leagle con Lavezzi Ibra Pastore Del Piero Thiago del Milan ecc ecc siano Emigrati o siano stati Cacciati!!!
      Dory

      Elimina
  3. Beh Anonimo, le reti nelle rappresentative nazionali inferiori all'Under 21 non vengono conteggiate a nessuno. Mentre Meazza e Piola segnarono in quello che all'epoca era, di fatto, un campionato, anche se in seguito venne disconosciuto dalla FIGC. D'altra parte che colpa ne avevano i giocatori dell'epoca se scoppiò la Guerra?
    Per quanto riguarda Totti, il suo aggancio a Piola in entrambe le classifiche è quasi impossibile. Ci tengo però a farvi notare che, guardando con attenzione quella classifica, il capitano della Roma è l'unico ad aver, oltre che segnato tantissimo, fatto segnare in quantità industriale i compagni. Non dimentichiamo che Francesco è tutt'ora infinitamente più bravo a mandare in gol gli altri piuttosto che se stesso!

    RispondiElimina
  4. La Gazzetta però non pare essere daccordo: scrive che al 27 dicembre i gol sono 338!

    http://archiviostorico.gazzetta.it/2013/dicembre/27/Del_Piero_gol_raggiunto_Meazza_ga_0_20131227_275696b6-6ec3-11e3-a4bf-ee951d2370b7.shtml

    RispondiElimina
    Risposte
    1. La Gazzetta omette il gol segnato in Serie B con il Padova (non si sa per quale motivo...) e quello al CSKA (perché la partita fu sospesa ma essendo riconosciuto dalla UEFA è regolare), per quello ne segna 2 di meno.

      Elimina
  5. Mah...ci sono 2 scuole di pensiero. Anke su wikipedia lo si cita come secondo in graduatoria con 338 o 340. Sembra paradossale ma è cosi. I motivi sono 2: a delpi sono stati contestati 2 reti. Contro ik Cska nel 1994 e contro il Brescia in B nel 2007. Sti gol hanno letteralmente mandato in tilt i conti. Ma- ufficialmente- i gol di delpi sono 289 (non conteggio ne una ne l'altra rete "incriminata"). Tutti gli altri sono 50 (sicuri come la morte)- perciò tagliamo la testa al toro e diciamo ke alex è a quota 339. Certo alla gazzetta potrebbero controllare meglio

    RispondiElimina
  6. Il sito ufficiale di Alex ha sempre riportato 289 gol, però la rete con il CSKA gli è stata riconosciuta dalla UEFA. Giusto?

    RispondiElimina
  7. si, il gol con il cska gli è stato riconosciuto dall'uefa, evidentemente siamo più informati di chi si occupa di gestire il sito di del piero

    RispondiElimina
  8. Il gol contro il Brescia di cui parli è questo? http://www.juworld.net/partita.asp?idpartita=3652

    Ma non è mai stato conteggiato da nessuno, e ci mancherebbe: è un evidente autogol! L'unica diatriba esistente è su quello col CSKA, che come ho detto è stato riconosciuto, quindi sono 290.

    RispondiElimina
  9. ...e quindi sono 340! :D

    RispondiElimina
  10. si, sono 340, non c'è nessuna diatriba, si devono considerare solo gli organismi ufficiali

    RispondiElimina
  11. Oggi è arrivato a 342.

    RispondiElimina
  12. ma ha "francesco" gli valgono ancha gli autogol che sono un bel po' e che a gli altri non contavano

    RispondiElimina